Foto di cucina: il “Quadro di Alici” di Pino Cuttaia

pubblicato il 17 maggio 2012 di Carlo Spinelli

Tra i blog di cucina con foto, ItaliaSquisita vi mostra la foto di cucina “Quadro di Alici” di Pino Cuttaia de La Madia a Licata (AG).

Tra i blog di cucina con foto, ItaliaSquisita vi mostra la foto di cucina “Quadro di Alici” di Pino Cuttaia de La Madia a Licata (AG). Foto di cucina e foto di piatti di cucina. Il “Quadro di alici, in acqua di mare” è un piatto semplice ma sovrumano. Nasce come una necessità, perché Pino Cuttaia era stanco di vedere le acciughe marinate con i forti aceto e limone. Un omicidio del gusto puro delle acciughe. Allora pensa di utilizzare la tecnica dei marinai siciliani quando stanno più giorni in mare: aggiungono al pesce appena pescato l’acqua di mare e il ghiaccio, per conservarlo per più giorni e farlo rimanere croccante. In questo modo si evita l’ossidazione della cottura dell’aceto e del limone e le alici rimangono lucenti. Per dare invece un leggero sapore d’affumicatura, usa il carbone di nero di seppia: ha dunque essiccato la vescica della seppia e poi l’ha polverizzata per farla diventare come un carbone minerale. La cornice di questo magnifico quadro è ottenuta con una maionese di bottarga di tonno, per dare sapidità elegante al piatto. La cipolla e i semi di pomodoro servono infine a rinfrescare e a detergere la bocca. Un gran bel piatto. In Sicilia si dice che i soldi e la bellezza non si possono nascondere: il “Quadro di alici” non può nascondersi dagli occhi degli assaggiatori eccitati. Quadro di alici Pino Cuttaia e cucina creativa La Madia Licata Foto di cucina: il “Quadro di Alici” di Pino Cuttaia

Tags: , , , , , ,